Poliambulatorio Arquata del Tronto

arquata-01 Poliambulatorio Arquata del Tronto

Quando la scorsa estate il Dottor Gandelli ci chiamò per chiederci di aiutare lui e la sua azienda a supportare l’organizzazione Medici per l’Africa CUAMM nella realizzazione di un poliambulatorio da realizzare a vantaggio delle popolazioni terremotate di Arquata del Tronto la nostra risposta è stata

 “… ci lasci pensare… SI!”

Da sempre infatti crediamo nel valore sociale dell’architettura e capire che in quel preciso momento la nostra professionalità poteva concretamente essere di aiuto ci ha spinto a buttarci immediatamente in questo progetto.

Noi con l’aiuto di Fabrizio Valerio per gli impianti ed Alvise Marchesi per quello che riguarda la visualizzazione 3D abbiamo rapidamente confezionato un progetto semplice, perché nell’emergenza non serve complicarsi la vita, funzionale ma con una sua personalità precisa… anche un po’ “allegro” perché credevamo potesse essercene bisogno.

Il nostro progetto è partito ed è passato per molte mani di altri tecnici e colleghi che se ne sono presi cura, l’hanno adattato alle necessità, l’hanno semplificato dove era necessario l’hanno accompagnato fino ad oggi… hanno fatto sì che potesse divenire realtà.

Ed oggi lo vediamo e capiamo nuovamente che è possibile che l’architettura può davvero dare il suo contributo per aiutare le persone per assistere una comunità per portare anche un po’ di colore e gioia dove tutto è stato troppo grigio.

 Tommaso e Christian

QUI potete leggere di più sull’iniziativa

e a seguire un breve video

 

arquata2 Poliambulatorio Arquata del Tronto

Condividi la tua opinione