Raccontarsi

Oggi vi scriviamo dal padiglione 8 della Fiera della 65° Casa Moderna di Udine. Siamo qui in un piccolo e minuto stand dove ci raccontiamo un po’ alle persone che hanno il piacere e la curiosità di fermarsi incuriositi.

Il raccontarsi è un tema complesso, il confine tra il promuoversi o celebrarsi e il raccontarsi come sempre ha come discriminante la sincerità.

Il “mercante in fiera” è sempre dietro l’angolo, il rischio di trasformare il nostro lavoro in un prodotto è il rischio da evitare.

E così abbiamo scelto di realizzare uno stand criptico ed essenziale nel quale sia l’idea di casa e di progetto a vincere, l’idea di progetto e non la messa in piazza del nostro operato che al contrario lasciamo solo a chi avrà voglia di conoscerci.

Ci sentiamo molto molto dei piccoli pesci fuor d’acqua circondati da gigantografie di case scintillanti e brochure piene di sogni.

Noi facciamo esperimenti … ci raccontiamo con sincerità ed un po’ di pudore e discrezione. Forse non otterremo grandi risultati in termini come dicono da queste parti “commerciali” ma speriamo di mettere un piccolo punto interrogativo nel pubblico che ci passa davanti e di difendere soprattutto l’idea che il progetto vince su tutto.

Chissà…?

Condividi la tua opinione