fbpx

Cosa NON facciamo

Allora nel nostro primo incontro con Michele e Renata abbiamo trovato il modo di raccontare abbastanza cosa facciamo, rispondendo alle loro domande (lo potete leggere qui) ma anche ad approfondire meglio perché facciamo gli architetti (questo invece lo trovate qui).

Invece una cosa importante è …. Cosa NON facciamo.

Noi NON mettiamo in bella i disegni di altri. Il che non implica che i nostri clienti non ci possano mostrare i loro disegni ed idee, ne parleremo più avanti.

NON indoriamo la pillola ai nostri clienti, l’architettura comporta ingenti investimenti economici e rispetto di tempi. I miracoli avvengono solo nelle trasmissioni televisive.

NON mentiamo mai e cerchiamo sempre di dare il quadro esatto del percorso che si dovrà intraprendere.

NON ci imponiamo, NON siamo capricciosi per niente, le cose che facciamo e pensiamo siamo sempre in grado di motivarle e far comprendere i pro ed i contro delle nostre scelte che non sono mai dettate da vezzi estetici.

NON regaliamo il nostro lavoro, perché abbiamo delle famiglie da mantenere e soprattutto perché abbiamo una forte considerazione di quello che facciamo.

Allo stesso tempo NON siamo cari bensì chiediamo il giusto per l’impegno che mettiamo in quello che facciamo.

NON siamo gli psicologi dei nostri clienti a tanti piace dire “eh io sono un po’ anche psicologo” ecco a noi non piace dirlo! Abbiamo rispetto per la psicologia e non vogliamo accudire i nostri clienti nelle loro ansie, paranoie, frustrazioni, crisi di coppia o altro.

NON lavoriamo al Pronto Soccorso il che significa che non siamo aperti 24 ore al giorno 7 giorni su 7. Ci piace riposare il sabato e la domenica e stare con i nostri cari perché sono importanti per noi. Quindi NON vi rispondiamo e non veniamo ad appuntamenti in queste giornate. Tantomeno amiamo essere tempestati di messaggi durante la notte (stiamo pensando di attivare uno speciale tariffario whatsapp… che è urgente definire dei limiti oltre i quali si paga)

NON vogliamo imporre le ditte con cui lavoriamo per interessi occulti ci piace suggerirli semplicemente perché abbiamo lavorato molte volte con loro, li conosciamo ci fidiamo, possiamo garantire dei buoni risultati. E spesse volte abbiamo la possibilità di far fare loro quello che altri che non conosciamo non farebbero.

Ecco carissimi Michele e Renata ora che dovrebbe esservi abbastanza chiaro chi siamo, cosa facciamo ma soprattutto cosa NON facciamo a voi scegliere se continuare o cercare altre strade.”


LA LEZIONE DI OGGI:

– Facilissima … NON pensate che pagando voi possiate ottenere qualsiasi cosa 🙂


Condividi la tua opinione